Studente tedesco, 60mila € per diventare gender neutral: «Nessuno però ha il diritto di offendermi»

Patrick Mast si difende in un’intervista a PA Real Life spiegando come e perché è voluto andare incontro ad un aspetto da bambola

Patrick Mast, 25 anni, originario di Francoforte sul Meno, studente di economia, negli ultimi anni ha speso circa 60mila euro  per infiltrazioni a base di botox, chirurgia estetica e riempitivi. Nato maschio, non vuole più identificarsi in un genere preciso tanto che, in tedesco, usa il pronome “Sie” nella sua forma plurale, quindi essi. La notizia aveva già attirato l’attenzione dei medi internazionali ad inizio 2019. È ritornata ora in auge a causa di un’intervista rilasciata al PA Real Life in cui spiega meglio il suo punto di vista . «Mi è piaciuta l’attenzione ricevuta grazie al mio processo di trasformazione, ma non tutta è stata positiva. Mi è stato detto che sembro un mostro. Alla fine del giorno tutti hanno il diritto di vedere le cose come vogliono. se però le persone che mi definiscono stupido perché assomiglio a Barbie avessero il tempo per parlarmi di persone, capirebbero che sono in realtà una persona piuttosto normale ed intelligente».

Patrick Mast, come vivere con un volto da Barbie

«Il mio aspetto causa molto più un problema per le altre persone che per me. L’intervento è una mia decisione e le conseguenze sono mie con cui convivere. spiega Patrick che al momento sta anche affrontando un divorzio. Solo nel 2019 Patrick ha subito 7 interventi. «Online ho trovato un medico a Istanbul, in Turchia, specializzato in piccoli nasi in stile Barbie. Contestualmente ho fatto un lifting per avvicinare le labbra al mio nuovo naso. Mi piace avere questo aspetto artificiale. Persone che mostrano i propri ritocchi fanno capire all’esterno il proprio benessere, quanto si sono presi cura di loro stessi. L’intervento è una mia decisione. Sono io a dover convivere le conseguenze della mia decisione». Patrick ha subito il primo intervento quando era teenager. Al momento si definisce soddisfatto della sua figura e non mette in preventivo ulteriori cambiamenti sul volto. Gli interventi non sono però finiti: «Sono disposto a provare qualsiasi procedura. Mi piacerebbe avere un sorriso più grande e avere un seno più generoso, il problema è che poiché sono molto magro è difficile prendere del grasso da altre parti del corpo. Dovrò fare degli impianti».

Patrick in uno dei suoi primi botox

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Photo: © Pixabay CC0 Barbie Patrick Mast

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *