L’attore Luca Marinelli sarà giurato alla Berlinale 2020

Il ritorno dell’attore romano al festival berlinese: quest’anno sarà giurato

Per la 70esima edizione della Berlinale, che si svolge tra il 20 febbraio e il 1 marzo quest’anno abbiamo una forte presenza italiana. Il direttore artistico Carlo Chatrian, due film in gara e numerosi film nelle varie sezioni. Inoltre quest’anno Luca Marinelli farà parte della giuria internazionale. Un altro traguardo nella carriera dell’attore romano che in passato ha già partecipato alla Berlinale. Infatti nel 2013 ha rappresentato l’Italia nell’evento Shooting Stars, il quale promuove ogni anno 10 attori emergenti da tutto il mondo.

Una carriera piena di successi per l’attore romano

Luca Marinelli si diploma all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica di Silvio D’Amico a Roma. Ha recitato per la prima volta in un ruolo da protagonista in La solitudine dei numeri primi di Saverio Costanzo nel 2010. Ha inoltre avuto ruoli di spicco in  Non essere cattivo di Claudio Caligari, che ha rappresentato l’Italia agli Oscar nel 2016. Nello stesso anno vince il David di Donatello per miglio attore non protagonista con Lo chiamavano Jeeg Robot di Gabriele Mainetti. Nel 2019 vince la Coppa Volpi con Martin Eden di Pietro Marcello. L’attore risiede attualmente a Berlino.

Forte presenza italiana per la 70esima edizione del festival berlinese

La Berlinale è uno dei festival dedicati al cinema più importanti a livello internazionale. Quest’anno sarà la settantesima edizione. Si svolgerà tra il 20 febbraio e il 1 marzo. Ci sono 18 film in gara che si contendono l’Orso d’Oro e d’Argento. Quest’anno l’Italia è presente in gara con due film Volevo nascondermi di Giorgio Diritti con Elio Germano e La terra dell’abbastanza dei fratelli Damiano e Fabio D’Innocenzo. Gli italiani sono presenti anche in varie sezioni del festival come Matteo Garrone, che porta Pinocchio con Roberto Benigni nei Berlinale Special Gala. Carlo Chatrian, dopo l’esperienza del Locarno festival, sarà il direttore artistico della Berlinale. Quest’anno nel festival ci sarà un omaggio per i cento anni della nascita di Federico Fellini. Nella sezione Classics ci sarà la proiezione de Il Bidone in versione restaurata.

Leggi anche: “Berlinale, ritirato il premio Alfred Bauer. Scoperto il suo passato nazista.

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter!

Picture: screenshot from Youtube 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *