La destra tedesca fa causa ad Angela Merkel per aver abusato del suo ruolo di Cancelliera

L’AfD ha fatto causa ad Angela Merkel per aver delegittimato le elezioni democratiche tenutesi in Turingia

Il partito di estrema destra AfD ha fatto causa ad Angela Merkel per aver abusato del suo ufficio di cancelliera durante le elezioni in Turingia. Lo scorso 5 febbraio infatti è stato eletto premier della Turingia il liberale Thomas Kemmerich con i voti dell’AfD. La CDU si aspettava che venisse eletto solo al terzo giro di consultazioni, quindi senza i voti dell’estrema destra. La cancelliera era in Sudafrica ma il giorno seguente ha dichiarato “imperdonabile” l’elezione perché non tollera che la CDU faccia parte di un governo appoggiato anche dall’estrema destra. Kemmerich si è dimesso il giorno seguente l’investitura anche su consiglio del segretario del suo partito. L’AfD accusa quindi Angela Merkel di aver usato una visita di stato ufficiale per delegittimare le elezioni democratiche in Germania. È tuttavia comune per i ministri tedeschi essere interrogati sulla politica interna durante i viaggi all’estero.

Le elezioni in Turingia hanno polarizzato estremamente lo spettro politico

La Turingia è una Land tedesco con 2.15 milioni di abitanti e confinante con la Baviera, Hesse e la Sassonia. Dopo la seconda guerra mondiale è passato sotto il regime di occupazione sovietico per poi fare parte della DDR. Le elezioni tenutesi lo scorso ottobre visto un’estrema polarizzazione dello spettro politico. I partiti che hanno ottenuto più seggi sono rispettivamente l’estrema sinistra di Die Linke (32.2%) e l’estrema destra di AfD (24.4%). L’FPD, il partito di Kemmerich, ha di poco superato la soglia di sbarramento ottenendo il 5.6% dei seggi. La crisi di governo è stata scatenata dal fatto che la CDU, il partito di Angela Merkel, non intende stringere coalizioni con i partiti estremisti.

https://pixabay.com/de/photos/politik-parlament-fdp-liberal-4846092/

Immagine: Pixabay

Il partito di Thomas Kemmerich è l’FDP, un partito di orientamento liberale e sostenitore dei diritti umani e delle libertà civili

Il partito di Thomas Kemmerich è l’FDP. Nato nel 1861 può considerarsi il primo partito politico nato in Germania. L’FDP ha 80 seggi su 709 nel Bundestag, 112 seggi nei parlamenti statali e 5 su 96 nel parlamento europeo. Ha fatto parte di numerose coalizioni con la CDU e l’SDP nei governi nazionali. Il suo orientamento è di tipo liberale, a favore dei diritti umani e delle libertà civili. Sostiene quindi il libero mercato e le privatizzazioni. Il suo attuale leader è Christian Lindner, il quale ha consigliato a Thomas Kemmerich di dimettersi dopo essere stato eletto premier in Turingia con i voti dell’AfD.

Leggi anche: Germania, la Sinistra propone settimana lavorativa da 4 giorni per fare lavorare tutti dopo la pandemia

 

Studia tedesco via Zoom/Skype con lezioni private o collettive, corsi da 45 ore collettivi (max 8 persone) a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: Pixabay

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *