natale neve

Germania, prevista neve nel periodo natalizio

C’è possibilità che in Germania il Natale 2020 sarà nevoso e che lo scambio di regali si veste di bianco?

Stando alle parole dei meteorologi, la neve è prevista per i giorni dei festeggiamenti, ma solo ad altitudini superiori ai 500 metri. Dopo l’umidità e la pioggia che dureranno fino a mercoledì, già dal giorno della vigilia di Natale è previsto un abbassamento delle temperature. L’aria fredda porterà con sé un bianco Natale, ma solo nei punti più alti: infatti,  consistenti nevicate sono previste solo in alta quota nel Sauerland, nel Siegerland e nell’Eifel.
Mentre le temperature saranno basse in tutto il paese, con una massima di circa 5 gradi, che, nelle altitudini più elevate, raggiungerà gli zero gradi.

Da giovedì 24 dicembre alcune zone della Germania si dipingeranno di bianco

Secondo le previsioni, fino a mercoledì si conviverà con piogge abbondanti, ma la situazione cambierà dalla vigilia di Natale: un ammasso di aria fredda si muoverà e potrebbe trasformarsi in neve.
Le aree, nelle quali il giorno di Natale cadranno delle nevicate persistenti, saranno le basse catene montuose sopra i 600 metri, le Alpi e anche la loro zona marginale.
Invece,  nelle catene montuose di bassa altitudine e sulla costa baltica della Pomerania occidentale potranno esserci isolate nevicate.

Cosa ne pensano i tedeschi?

L’idea di avere un po’ di neve sotto il periodo natalizio non dispiace a nessuno e secondo un sondaggio di Statista, il 70% dei tedeschi ne sarebbe contento. Però le regioni tedesche non sono tutte uguali e quindi è improbabile che l’intera Germania viva un bianco Natale.
Secondo le statistiche, oltre le Alpi, potrebbe imbiancarsi anche Monaco di Baviera: qui solitamente nevica circa ogni due anni e mezzo. Mentre le condizioni sfavorevoli per un bianco Natale sono lungo il Reno e sul Mare del Nord: lì, statisticamente parlando, nevica ogni dieci anni. Che a Berlino  le temperature di Natale siano alte non è una novità: infatti qui nevica ogni cinque anni.
Le statistiche non sempre dicono il vero e quindi bisogna soltanto aspettare per poterlo scoprire.

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter!

Immagine di copertina: da Pexels

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *