Germania, confermati altri 3 casi di Coronavirus. Sono 4 in totale, tutti colleghi d’ufficio

L’epidemia del Coronavirus comincia a presentarsi anche nel sud della Germania. Le autorità però frenano le paure: «Il rischio per la popolazione è sotto controllo»

Il Ministero della Sanità tedesco ha confermato altri tre casi di Coronavirus portando a quattro il numero totale di pazienti in Germania. I tre nuovi pazienti sono stati “collegati” al primo trovato in Germania, che era stato verificato lunedì. Tutti quindi risiedono in Baviera. Secondo quando dichiarato dalle autorità durante una conferenza stampa martedì mattina, prima della conferma di altri tre casi, il primo paziente «È un 33enne lavora nel quartier generale dell’azienda di forniture automobilistiche Webasto, a due passi da Monaco». Ad infettarlo è stato una sua collega cinese venuta circa una settimana fa in Germania per un evento di training. Aveva contratto il virus a Shangai precedentemente alla sua visita in Europa, ma ha cominciato a manifestare i sintomi solo durante il suo volo di ritorno giovedì scorso. Gli altri colleghi che hanno avuto contatto con lei sono al momento monitorati e oggi subiranno una fase di test. «Il rischio per la popolazione in Baviera è sotto controllo ma dobbiamo aspettarci altri casi»

Il governo tedesco dopo il primo caso confermato di Coronavirus aveva anticipato: “Dobbiamo aspettarcene altri”

Martedì mattina, nel corso di una conferenza stampa a seguito della notizia del primo caso confermato di Coronavirus, il governo tedesco aveva confermato che ci sarebbero stati sicuramente altri infetti. La prima vittima è un maschio di 33 anni residente a Stranberg, in Baviera, infettato da una collega cinese che ha visitato la Germania la scorsa settimana. Si tratta della prima infezione umano-umano sul suolo europeo. Il paziente per ora è in buone condizioni e sotto sorveglianza. La Baviera ha creato una speciale task force dedicata all’infezione. Sempre secondo l’Ufficio bavarese non sono stati riconosciuti ulteriori casi della malattie, ma le persone in contatto con la Cina e la Baviera continueranno ad essere identificate. È la prima volta che il virus è stato trasmesso fuori dall’Asia. Al momento, l’unico altro caso di contagio fuori dalla Cina era stato un paziente in Vietnam.

L’OMS considera “elevato” il rischio globale di epidemia

L’unico caso per ora confermato di Coronavirus nel Vecchio Continente si è verificato in Francia. Tuttavia, proprio oggi l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha dichiarato ‘elevato’ il rischio di un’epidemia globale. Al momento nella provincia di Hubei l’epicentro della diffusione del virus, le ultime 24 ore hanno visto ben 769 nuovi casi, mentre il numero totale dei decessi è salito ad 81. Intanto, il premier cinese Li Keqiang è in visita ufficiale a Wuhan: «Sono qui per tirarvi su il morale», ha dichiarato al Global Times. Il Coronavirus fa sentire il suo effetto anche sui mercati finanziari del mondo: dal Down Jones alla Borsa di Tokyo, i principali indici sono in discesa a causa della diffusione della malattia dalla Cina.

Leggi anche: Germania, 2.500 euro di multe se i figli non si vaccinano contro il morbillo

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter!

Immagine di copertina: Pixabay CC0 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *