A Berlino la presentazione di Liberate Lina Pellica, il libro di Linda Nocera

A Berlino Linda Nocera presenta il suo libro: Liberate Lina Pellica.

“Liberate Lina Pellica” è il romanzo d’esordio di Linda Nocera, scrittrice italiana residente a Berlino e collaboratrice di Berlino Magazine. Il libro, pubblicato questa settimana dalla casa editrice milanese Bookabook, sarà presentato dall’autrice con la moderazione di Francesca Michelini venerdì 24 gennaio alla libreria italiana Mondolibro. Liberate Lina Pellica è un romanzo che parla di amicizia, viaggi ed emigrazione e che ruota attorno ad un mistero. Ne abbiamo già parlato qui.

La trama

Chi è Lina Pellica? E, soprattutto, perché è stata arrestata all’improvviso e rinchiusa in isolamento nel carcere di Saarleben, cittadina sperduta sul confine franco-tedesco? Sono queste le domande che spingono Luciana, giornalista italiana, a partire per la Germania. Ma quella che doveva essere una semplice intervista diventerà una vera e propria indagine in giro per l’Europa, tra voli low cost, messaggi in codice, concerti heavy metal e travestimenti. Ad aiutare Luciana saranno le amiche fidate di Lina. Cosa scopriranno unendo le loro forze? Un romanzo che mescola desiderio di giustizia, ricerca della verità e lontananza dalla propria terra d’origine con un tocco d’ironia.

L’autrice

Linda Nocera è cresciuta a Palermo in una famiglia anglo-italiana e ha vissuto in Francia, Germania e Gran Bretagna. Dopo la laurea in Chimica, ha lavorato in una casa editrice scientifica e come analista di mercati chimici. Vive dal 2009 a Berlino, dove coltiva la sua passione per la scrittura. Da marzo 2017 collabora a Berlino Magazine. Liberate Lina Pellica (Bookabook, 2020) è il suo romanzo d’esordio.

Presentazione del libro di Linda Nocera – Liberate Lina Pellica

Venerdì 24 gennaio 2020

Ore 19:30

Mondolibro libreria italiana, Torstr. 159, 10115 Berlin

Ingresso libero

Evento Facebook

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *