https://pixabay.com/it/bode-museum-tv-torre-berlino-1729255/

Berlino, riaprono dopo più di 6 mesi il Bode e Pergamon Museum. Tutto ciò che c’è da sapere per visitarli

L’Isola dei Musei torna a vivere: il Bode e Pergamon Museum possono finalmente accogliere nuovamente visitatori

Sabato 3 ottobre 2020 riapriranno infatti il Bode Museum e il Pergamon Museum sull’Isola dei Musei di Berlin chiusi a marzo a causa delle restrizioni dovute al Coronavirus. Si tratta di una grande spinta per riportare il turismo nella capitale tedesca, ma non solo: i due musei rappresentano luoghi in cui vale la pena andare e ritornare. Sia le collezioni permanenti che quelle temporanee sono così ricche di pezzi che è impossibile vedere tutto per bene recandocisi una sola volta. Il numero di visitatori sarà comunque limitato ed è la ragione per cui vi consigliamo di acquistare i biglietti online.

Il Bode Museum: orari, collezione e mostre del momento

Gli orari e giorni di accesso del Bode Museum saranno quelli soliti: martedì, mercoledì, venerdì, sabato e domenica dalle 10:00 alle 18:00, il giovedì dalle 10:00 alle 20:00. Il biglietto d’ingresso è di 10 €, ridotto 5 €. Il caffè nella grande sala a cupola del Bode Museum potrà essere visitato anche senza biglietto. Il magnifico edificio costruito nel 1897 sulla punta più a nord dell’Isola dei Musei di Berlino ospita tre collezioni: di sculture europee (con capolavori come “Ballerino” di Antonio Canova e “L’uomo dei dolori” di Giovanni Pisano), di arte bizantina e il Münzkabinett – con oltre mezzo milione di oggetti una delle collezioni numismatiche più importanti al mondo.  Oltre a mostre e collezioni permanenti, il Bode Museum ha due mostre temporanee: “Der zweite Blick: Spielarten der Liebe” (Un secondo sguardo: l’arte dell’amore) consente ai visitatori di scoprire opere su percorsi tematici che trattano la diversità delle identità sessuali. Nel neonato James-Simon-Kabinett si potrà ancora godere della mostra inaugurata già l’anno scorso, circa 50 opere, principalmente del Rinascimento italiano, con capolavori come il “Maria con il bambino addormentato” di Andrea Mantegna o “Ritratto di un giovane” di Agnolo Bronzino. Qui per fare il biglietto online.

Il Pergamon Museum: orari, collezione e mostre del momento

Gli orari e giorni di accesso del Pergamon Museum saranno quelli soliti: martedì, mercoledì, venerdì, sabato e domenica dalle 10:00 alle 18:00, il giovedì dalle 10:00 alle 20:00. Il biglietto d’ingresso è di 12 €, ridotto 6 €. L’accesso avviene esclusivamente tramite la James-Simon-Galerie.  Il Pergamon Museum, costruito tra il 1910 e il 1930, ospita ora tre collezioni: il Vorderasiatisches Museum presenta oltre 6.000 anni di storia culturale dell’Asia occidentale dalla Mesopotamia, dalla Siria e dall’Anatolia. Le principali attrazioni includono la colorata Porta di Ishtar, la via processionale di Babilonia e le sculture ricostruite di Tell Halaf. Il Museo di Arte Islamica riunisce capolavori di arte applicata e testimonianze archeologiche delle società musulmane e dei gruppi cristiani ed ebraici che convivono con loro dall’VIII al XIX secolo, tra cui la facciata in pietra decorata del Califfato di Mshatta e la famosa Sala di Aleppo. I magistrali fogli del calligrafo Daud Hossaini sono attualmente esposti in una presentazione speciale. L’Antikensammlung è una delle collezioni più importanti al mondo di arte greca e romana. Nel Pergamon Museum mostra, tra le altre cose, la monumentale porta del mercato di Mileto del 100 dC circa. A causa del parziale restauro della casa, la sala con l’altare di Pergamo, l’ala nord e la sala ellenistica non sono attualmente accessibili. Durante la ristrutturazione, i visitatori troveranno i punti salienti dell’antica Pergamo e un’installazione panoramica a 360 , firmata dall’artista Yadegar Asisi. Qui per fare il biglietto online.

 

Leggi anche L’Isola dei musei di Berlino, il più grande tempio di arte e cultura del mondo

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Photo: © Pixabay CC0

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *