Berlino, polizia cattura il sospetto violentatore seriale

La polizia ha catturato il presunto violentatore seriale che colpiva a Berlino e dintorni

La polizia di Berlino ha finalmente catturato l’uomo sospettato di aver compiuto numerosi stupri a partire dagli inizi di giugno. Le violenze non erano state inizialmente ricondotte allo stesso uomo ma, grazie alle testimonianze delle vittime, la polizia ha potuto ricollegare i casi a un unico attentatore e fornire una sua descrizione. L’ultimo caso di stupro era avvenuto martedì 14 luglio in una foresta nei pressi di Potsdam-Babelsberg, a danno di una donna che stava facendo jogging. La vittima sarebbe stata avvicinata con una scusa per poi essere violentata. Quest’ultima si sarebbe poi recata dalla polizia in stato di shock per poi essere portata in ospedale. In possesso di una descrizione dell’uomo, la polizia ha poi fermato una persona in bici, la quale sarebbe però fuggita alla vista degli agenti. Un poliziotto ha quindi sparato alcuni colpi in aria per intimidire il fuggitivo ma senza successo. Non è ancora chiaro se la persona catturata sia la stessa di quest’ultimo episodio.

Gli stupri erano iniziati il 12 giugno scorso in un area nei pressi di Grunewald

Le violenze erano iniziate il 12 giugno nell’area vicino a Grunewald. Altri stupri e tentati stupri erano avvenuti fra Berlino e Brandeburgo. Inizialmente, la polizia non aveva ricollegato questi atti ad un’unica persona, ma grazie alle numerose testimonianze pervenute, è stato possibile ricostruire un chiaro identikit. Alcune immagini erano inoltre state diffuse attraverso il sito della polizia. Si trattava di un breve video registrato dalle telecamere di sorveglianza in una stazione a Bernau. Per la ricerca del sospettato è stata coinvolta sia la polizia di Berlino che di Brandeburgo, insieme ad un elicottero, drone e un cane per fiutare le traccie del sospettato.

Leggi ancheBerlino, si cerca stupratore serial. Identikit e foto

Studia tedesco via Zoom/Skype con lezioni private o collettive, corsi da 45 ore collettivi (max 8 persone) a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: Berlin Polizei

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *