club Berlino

Barcellona, Colonia e Vilnius copiano Berlino: soldi del comune ai club per farli prosperare (ancor di più)

La club culture di Berlino è un business e per questo va anche sostenuta: la captale tedesca lo ha capito e diventa esempio per altre città europee

Berlino diventa modello da cui trarre ispirazione: dopo Barcellona e Colonia anche Vilnius ha deciso di stanziare un fondo che i club cittadini possano usare per miglioramenti strutturali, soprattutto insonorizzazioni. Lo ha confermato lo stesso comune di Berlino al Morgenpost: “Vilnius ci ha contattato come già in precedenza hanno fatto le municipalità di Barcellona e Colonia. Stanno elaborando la propria variante del programma”. E in futuro, secondo il quotidiano berlinese, anche Monaco seguirà l’esempio.

Il programma di finanziamenti per la club culture di Berlino

I club di Berlino sono un simbolo della capitale tedesca. Ogni anno attirano milioni di turisti e generano fino a 168 milioni di euro di introiti. La convivenza tra i residenti e i club non è sempre idilliaca: dal 2011 molti locali sono stati costretti a chiudere a causa delle lamentele ricevute per la musica troppo alta. Per ovviare a questo problema, nel Novembre 2018 il Senato di Berlino ha dato vita ad un fondo dedicato all’insonorizzazione dei club come già vi avevamo raccontato. Il programma ha già ricevuto ad oggi 28 domande di applicazione e ha donato fondi a 13 club per un totale di 650.000 euro distribuiti in attrezzature di insonorizzazione. I dettagli del bando sono consultabili sul sito ufficiale.

La club culture è una parte importante di Berlino

La coalizione rosso-verde che governa la capitale ha dimostrato di considerare i club come una risorsa culturale preziosa. Secondo le parole di Ramona Pop (Verdi), senatrice per gli Affari Economici: «Continueremo a supportare la scena dei club con finanziamenti nel 2020 e nel 2021 e a promuovere  misure di insonorizzazione. Vogliamo riconciliare i legittimi interessi dei residenti locali con la preservazione delle istituzioni culturali. La cultura dei club è parte della diversità urbana della nostra metropoli cosmopolita, oltre che un importante fattore economico». Il Tresor Club, un vero e proprio tempio della musica techno, ha ricevuto 65.000 euro e sta progettando la costruzione di un muro insonorizzato per assorbire il rumore di chi aspetta in coda.

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter!

Photo Cover: © Pexels CC 0

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *