https://unsplash.com/photos/09BsCrkFGjY

Un circo tedesco ha sostituito gli animali con ologrammi di elefanti, cavalli e pesci

Ologrammi al posto degli animali: l’idea rivoluzionaria di un circo tedesco

Nel mondo del circo le esibizioni degli animali più selvaggi e non hanno da sempre affascinato il pubblico. Tuttavia, per quanto sorprendenti, questi spettacoli suscitano spesso polemiche per il maltrattamento degli animali. Grazie alla tecnologia, il Circo Roncalli di Colonia ha trovato una soluzione capace di tutelarli, mantenendo però un occhio rivolto alla tradizione. Grazie all’utilizzo di proiettori, gli animali appariranno sul palcoscenico sottoforma di ologrammi. Il Circo Roncalli non è il primo ad avere solo attori umani, ma l’integrazione della tecnologia è una vera innovazione nel mondo del circo che sta prendendo piede a livello globale. Questa iniziativa, parte dello spettacolo “Storyteller”, è già realtà e pronta per meravigliare grandi e bambini.

[adrotate banner=”34″]

Le innovazioni tecnologiche dello spettacolo

Il Circo Roncalli è stato il primo circo al mondo ad integrare la tecnologia in sostituzione degli animali. L’idea di Bernhard Paul, direttore del Circo Roncalli, è possibile grazie all’utilizzo di 11 proiettori ad alta risoluzione. Un grande vantaggio anche per gli spettatori: le immagini riescono a coprire i 32 metri quadrati del palcoscenico  e ad offrire uno spettacolo a 360°, per una visuale ottimale da ogni posizione. Un mix di classico e moderno che rappresenta l’idea di circo di Bernhard Paul. Grazie alla tecnologia, è quindi possibile affiancare ai circensi uno spettacolo innovativo, con l’obiettivo di lanciare un chiaro messaggio per la salvaguardia degli animali.

Il Circo Roncalli

Il Circo Roncalli è stato fondato nel 1976 da Bernhard Paul e André Heller, con sede a Colonia. Nel 1986 è stato il primo circo della Germania Ovest a esibirsi in territorio sovietico. Il direttore Paul si è sempre schierato contro l’utilizzo degli animali in scena: prima dell’introduzione della tecnologia, sono stati usati solo un cavallo e un pony, facendo leva soprattutto su interpreti umani nelle diverse discipline circensi e non solo: giocolieri, acrobati, maghi, ma anche musicisti e attori. Il Circo Roncalli offre diversi spettacoli e visite guidate, oltre al tour itinerante principale. Tra questi segnaliamo la serie di spettacoli Weihnachtscircus – Circo di Natale – al Tempodrom di Berlino, che oramai è una vera e propria tradizione. La bellezza di 3 spettacoli quasi ogni giorno in uno splendido palcoscenico della capitale tedesca. Quest’anno, i primi spettacoli si terranno il 21 dicembre, l’ultimo, invece, l’1 gennaio 2019.

Leggi anche: Tierheim, il rifugio di animali più grande d’Europa si trova a Berlino

[adrotate banner=”39″]

[adrotate banner=”34″]

Photo: © Robert Penaloza, circus

Immagine di copertina: Circo, on Unsplash, © CC0

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *