Glasscherbenvilla, la villa tedesca “del vetro spezzato” ricoperta di soli mosaici

Glasscherbenvilla è la villa ricoperta di mosaici che brilla alla luce del sole

Glasscherbenvilla, anche conosciuta come Ostuzzi Villa, dal nome dell’architetto che la progettò, è un magnifico edificio interamente ricoperto di mosaici di vetro sui toni del blu e del verde. Si trova al numero 3 di Ostuzzistraße, nella città tedesca di Passau. Adornata da statue di Cristo in miniatura, la Glasscherbenvilla è un magnifico esempio dell’unione tra architettura e arte. Con la sua opulenza, la villa eclissa e si differenzia da qualsiasi altro edifico della zona.

Ostuzzi Villa è un insieme di stili architettonici, forme floreali e geometriche

La “villa dal vetro rotto”, anche chiamata Glasscherbenvilla Ostuzzi Villa, si caratterizza per il fatto di essere completamente ricoperta di mosaici. Ipnotici e sui colori del mare, richiamano sia forme floreali che geometriche. A ricoprire la facciata sono per lo più pezzetti di ceramica o di vasi e piccole statue rappresentanti Cristo. A questi si aggiungono un insieme di residui di vetro provenienti dalla vetreria locale, utilizzati per adornare la facciata. L’edificio residenziale è, infine, un insieme di stili architettonici, che vanno dal neo Barocco all’Art Noveau.

L’edificio risale ai primi del Novecento

Aristide Ostuzzi è nato nel 1853 a Udine e nel 1899 si è trasferito a Passau, dove ha vissuto fino alla morte nel marzo 1926. Nei primi anni del Novecento si è occupato della progettazione della Glasscherbenvilla, dove tra l’altro ha vissuto per un primo periodo. Il progetto commissionatogli avrebbe dovuto rispecchiare un edifico residenziale, ma l’architetto si è allontanato dal piano iniziale, progettando, invece, un castello fiabesco che riflette la luce del sole. Sfortunatamente la villa è caduta progressivamente in rovina e solo negli anni 2000 è stata ristrutturata. Ora è tornata ad essere un edificio residenziale che affascina e attira chiunque si trovi nella zona.

Leggi anche: 5 cose da sapere sul villaggio-museo di Cloppenburg, un viaggio nel tempo nel Nord della Germania

Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Immagine di copertina: © localhub.de_passau on Instagram

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *