droga, https://www.youtube.com/watch?v=HojrqcbWggw

Berlino, spacciatori offrono droga a bambina di 10 anni. Testimoni chiamano la polizia

A Berlino arrestati due trentenni che volevano offrire droga ad una bambina

Sabato 23 novembre 2019, due uomini di circa 30 anni hanno cercato di offrire droga ad una bambina all’uscita della stazione metro Schönleinstraße di Berlino. L’accaduto è stato osservato e riferito da un passante che ha avvisato prontamente la polizia, ma all’arrivo della volante i bambini erano già andati via. La polizia, allarmata, ha arrestato i due uomini alla stazione.

L’accaduto raccontato da un passante alla polizia

Attorno alle ore 20:20 di sabato sera, sono stati avvistati due uomini, di 31 e 33 anni, all’uscita della metro nell’atto di offrire della droga ad una bambina. Secondo il racconto del testimone alla polizia, uno dei due si è avvicinato alla bambina con una siringa in mano nel tentativo di iniettargliela. Il passante ha esortato la bambina, che in quel momento stava giocando con i suoi coetanei, ad allontanarsi e da quel momento non è stata più vista in zona dagli altri bambini. Il testimone di 28 anni ha osservato la vicenda notando la giovane età della ragazzina, di circa 10 anni. La polizia ha constatato che i due uomini non erano soli ma in un gruppo con altre persone, probabilmente spacciatori. I due uomini sono stati arrestati perché sospetti. L’accaduto è stato riferito dalla polizia domenica 24, dopo gli accertamenti.

Schönleinstraße, la stazione di Neukölln sempre più pericolosa

Non è la prima volta che capita un episodio simile alla stazione di Schönleinstraße, è infatti sempre più frequente il viavai di tossicodipendenti e spacciatori. I passeggeri assidui e i residenti della zona, a tal proposito, hanno avanzato delle lamentele perché la situazione è pericolosa e allo stesso tempo fastidiosa a causa dei residui di droga, urina, feci e immondizia che depositano all’interno e nei dintorni della stazione. «La situazione alla stazione della metropolitana di Schönleinstraße è insopportabile per chiunque debba utilizzarla ogni giorno. Conosco la stazione e so che le lettere dei molti residenti non sono esagerate. Queste condizioni sono assolutamente inaccettabili e indegne», ha dichiarato Il sindaco di Neukölln Martin Hikel. Falko Liecke, vicesindaco del distretto, ha chiesto maggiore sostegno al Senato per risolvere la situazione in strada. Un rimedio potrebbe essere affidare ai tossicodipendenti dei lavori stradali da compiere, ma questa non è l’unica soluzione da adottare, servono misure più drastiche.

Leggi anche: Berlino aprirà più “stanze” per il consumo di droga

Immagine di copertina: screenshot on Youtube

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *