screenshot da youtube, https://www.youtube.com/watch?v=_kYhpI0xNDA&fbclid=IwAR0BicST8pAFRwHet4gvdm3bAyGXPqVWhNRml-7VVXcKQdTA2dMiD5h0H3Q

Back to Berlin, la bella canzone di Alice Merton dedicata alla capitale tedesca

Back to Berlin è una canzone che racconta la tristezza per la separazione dalle persone e dai luoghi dove viviamo, i legami destinati a spezzarsi durante la storia delle nostre vite

Back to Berlin è una canzone che tocca le corde dell’animo di chiunque ha passato un po’ di tempo della sua vita in un posto che poi ha dovuto lasciare. Romantica, melanconica e dolce, racconta la storia di una donna che ha lasciato la capitale tedesca e ripensa a quello che farebbe se potesse tornare indietro e rincontrare la persona che ha conosciuto lì. Si inizia con la descrizione di Berlino come luogo in cui si è sentita subito a casa e racconta delle giornate e le notti spese, tanto semplici ma belle, con una persona che ha dovuto lasciare. Il testo parla delle scuse per aver dovuto lasciare Berlino e quindi interrompere la relazione, spiegando che non c’era l’intenzione di giocare con i sentimenti dell’altro e che, se potesse, tornerebbe a Berlino per dirglielo, per precisare che è la vita che a volte impone la condizione di dover lasciare i luoghi e le persone che si incontrano. La canzone descrive così l’affezione, la tristezza e la malinconia che sono insiti in legami destinati a spezzarsi, la melanconia della separazione, l’incomunicabilità della lontananza. Il pezzo è parte dell’album Mint (titolo che prende nome dalle foglie di menta che l’artista usava per calmare le paure e gli attacchi di panico) ed è uscito a gennaio del 2019. Alice Merton è tedesca ma è nata da madre irlandese e si diploma nel Regno Unito per poi tornare in Germania nel 2013. Nella sua vita ha cambiato tantissime città, ed è forse per questo che ha scritto una canzone così profondamente legata agli spostamenti della vita, che spesso ci causano sofferenze per il distacco più per le persone che incontriamo, che per i luoghi stessi.

[adrotate banner=”34″]

Back to Berlin – testo e traduzione

Ho trovato un posto dove mi sono sentito subito a casa
I found a place where I instantly felt I was home 
Non mi sento più così da quando avevo 6 anni
Haven’t felt like that since I was 6 years old E mi hai portato gelato e patatine una domenica
And you brought me ice cream and chips on a Sunday Restammo a letto e guardammo film il lunedì
We stayed in bed and watched films on a Monday Ma non sapevo che sarei stato io quello che sarebbe andato
But little did I know, that I’d be the one to go
Se potessi, vorrei tornare a Berlino e dirtelo
If I could I’d go back to Berlin and tell you Mi dispiace di aver ferito l’unica cosa che abbiamo avuto dall’inizio
I’m sorry for hurting the one thing we had from the start Scusati con te per aver giocato con il tuo cuore
Apologize to you for playing with your heart Se potessi, tornerei a Berlino e te lo direi
If I could I’d go back to Berlin and I’d tell you Mi dispiace di aver ferito l’unica cosa che abbiamo avuto dall’inizio
I’m sorry for hurting the one thing we had from the start Scusati con te per aver giocato con il tuo cuore, per aver giocato con il tuo cuore
Apologize to you for playing with your heart, for playing with your heart
E abbiamo camminato per le strade di Berlino nelle notti
And we walked the streets of Berlin in the nights Non ho parlato di dove saremmo entrambi tra dieci anni
Haven’t talked about where we’d both be in ten years Ho programmato che sarei salito sul palco e che avresti creato una nuova era
Timed that I’d be up on the stage and you’d be creating a brand new age E hai creato un mixtape di canzoni per il mio compleanno
And you made a mixtape of songs for my birthday Li ascolto costantemente, sono in riproduzione
I listen to them constantly they’re on replay E continuo a suonare nella mia mente come sono andate le cose a Berlino in quel momento
And I keep on playing in my mind the way things went down in Berlin at the time
Se potessi, vorrei tornare a Berlino e dirtelo
If I could I’d go back to Berlin and tell you Mi dispiace di aver ferito l’unica cosa che abbiamo avuto dall’inizio
I’m sorry for hurting the one thing we had from the start Scusati con te per aver giocato con il tuo cuore
Apologize to you for playing with your heart Se potessi, tornerei a Berlino e te lo direi
If I could I’d go back to Berlin and I’d tell you Mi dispiace di aver ferito l’unica cosa che abbiamo avuto dall’inizio
I’m sorry for hurting the one thing we had from the start Scusati con te per aver giocato con il tuo cuore
Apologize to you for playing with your heart
Perché non ho mai voluto dire niente di male
‘Cause I never meant no harm Non ho mai voluto dire niente di male
I never meant no harm Non ho mai voluto dire niente di male
I never meant no harm Non ho mai voluto dire nessun danno, nessun danno
I never meant no harm, no harm

Se potessi, tornerei a Berlino e te lo direi
If I could I’d go back to Berlin and I’d tell you Mi dispiace di aver ferito l’unica cosa che abbiamo avuto dall’inizio
I’m sorry for hurting the one thing we had from the start Scusati con te per aver giocato con il tuo cuore, per aver giocato con il tuo cuore
Apologize to you for playing with your heart, for playing with your heart

Chi è Alice Merton

Alice Merton è una cantante tedesca con cittadinanza canadese e britannica. È nata a Francoforte sul Meno ma crescendo ha vissuta in Ontario, Connecticut, New York, Monaco di Baviera, Bournemouth, Londra, Berlino e altre città. A causa della sua vita trascorsa fra diversi Paesi e culture, Alice Merton ha più volte dichiarato di sentirsi legata a Canada, Regno Unito, Germania, Francia e Irlanda.

Leggi anche:  La qualità della vita in Germania è la quarta più alta al mondo. Ecco la classifica

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter!

Immagine di copertina: Alice Merton, Screenshot da youtube

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *