Il Primo Re, a Berlino il bellissimo film su Roma antica con incontro a seguire

Lo sceneggiatore Filippo Gravino è tra le penne più apprezzate del cinema italiano contemporaneo. Quest’anno incontrerà il pubblico dell’Italian Film Festival Berlin per la proiezione de Il Primo Re, film scritto insieme al regista Matteo Rovere

Serata all’insegna del cinema e della scrittura per il terzo giorno dell’Italian Film Festival Berlin 2019. Il Primo Re, l’opera più ambiziosa di Matteo Rovere sulla fondazione di Roma, verrà proiettato il giorno 15 novembre alle ore 20:30 presso il Cinestar-Kino in der Kuturbrauerei. Preparatevi a 123 minuti di storia, lotta, profezie, hybris e sangue, in lingua latina con sottotitoli in inglese. Filippo Gravino, sceneggiatore del film, incontrerà il pubblico in sala prima della proiezione. Non è tutto per questa giornata all’insegna del cinema d’autore. Nella stessa location alle ore 17:30 sarà mostrato il documentario Santiago, Italia di Nanni Moretti sottotitolato in inglese. Il prezzo di ingresso per ogni proiezione è di 9 €.

Il Primo Re e Filippo Gravino all’Italian Film Festival Berlin 2019

Una scrittura prolifica tra film e serie televisive, tre candidature al David di Donatello e altre tre al Nastro D’Argento. Filippo Gravino è nato a Capua nel 1975 e dal 2007 i film sono diventati un lavoro a tempo pieno. Da Una vita tranquilla, passando per Alaska, Veloce come il Vento, Fiore, la serie tv I liceali, gli episodi di Gomorra-La serie fino a Il Primo Re, non perdetevi l’occasione di conoscere una delle penne più apprezzate del cinema contemporaneo. Con Matteo Rovere il sodalizio è nato tre anni fa con Veloce come il vento e quest’anno Il Primo Re lo ha fortificato con un’opera brutale e imponente sulla Genesi di Roma.  «Due fratelli, soli, nell’uno la forza dell’altro, in un mondo antico e ostile sfideranno il volere implacabile degli Dei. Dal loro sangue nascerà una città, Roma, il più grande impero che la Storia ricordi. Un legame fortissimo, destinato a diventare leggenda» recita la sinossi ufficiale del film. Con Alessandro Borghi, Alessio Lapice e Tania Garribba.

Santiago, Italia: il documentario di Nanni Moretti all’Italian Film Festival Berlin 2019

Vincitore del premio David di Donatello come miglior documentario, Santiago, Italia di Nanni Moretti racconta il Cile del 1973, dalla caduta di Allende alla presa del potere di Pinochet. Il focus del documentario è l’ambasciata italiana a Santiago e il suo aiuto agli oppositori di Pinochet nel facilitarne l’arrivo in Italia.  Per raccontare Santiago, Italia, Moretti ha utilizzato i filmati d’archivio dell’epoca con le interviste ai testimoni. «Sono contento che questo piccolo film su Welcome Culture sia apparso in un momento in cui gran parte della società italiana ha scelto la solidarietà, perché quella storia di cui puoi essere orgoglioso oggi è più rilevante che mai» ha commentato il regista. L’opera di Moretti è un cinema dal taglio ironico, sarcastico che guarda al nostro tempo con occhio critico e politico. Tra le opere maggiori si ricordano Bianca (1984), La messa è finita (1985), Caro diario (1993), La stanza del figlio (2001), Habemus Papam (2011).

Italian Film Festival Berlin, l’edizione 2019

L’Italian Film Festival Berlin è un festival di cinema italiano che quest’anno festeggia la sua sesta edizione. Dal 13 al 17 novembre 2019 l’appuntamento si conferma al cinema Kino in der Kulturbrauerei di Prenzlauer Berg con film e tanti incontri che onorano l’Italia con film, workshop e ospiti d’eccezione. Il Traditore di Marco Bellocchio, Santiago, Italia di Nanni Moretti e Il Primo Re di Matteo Rovere, sono solo alcune delle proiezioni più belle selezionate. Per i meeting d’autore, il festival quest’anno porterà nelle sale Luigi Lo Cascio, Marco Tardelli, Leonardo d’Agostini, Jacopo Cullin, Filippo Gravino. Cinque giorni di full immersion con film e talk, ma anche tante altre sorprese. Da non perdere i business day Da Roma a Berlino, la retrospettiva dedicata alle sorelle Rohrwacher e il concerto di Calcutta. L’Italian Film Festival Berlin è organizzato dal 2012 dal Tuscia Film Fest in collaborazione con l’Italienische Zentrale für Tourismus ENIT (Agenzia Nazionale del Turismo), il locale Istituto Italiano di Cultura e l’Ambasciata italiana. Tra i partner istituzionali il MiBACT, l’Anica, l’ICE e l’Assessorato al Turismo della Regione Lazio.

IFF Berlin 2019 – Programma del 15 novembre

17:30 SANTIAGO, ITALIA di Nanni Moretti

20:30 IL PRIMO RE di Matteo Rovere

Cinestar – Kino in der Kulturbrauerei di Prenzlauer Berg

Schönhauser Allee 36, 10435 Berlin

Biglietti: 9 euro acquistabili qui

Programma dell’Italian Film Festival Berlin

Leggi anche: Luigi Lo Cascio, Marco Tardelli e Marco Müller e tanti altri: il programma dell’Italian Film Festival Berlin 2019

Immagine di copertina: ©Film, Il Primo Re

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *