Heidelberg Video Screenshot

Heidelberg, perché visitare una delle più belle cittadine tedesche. La storia e un video

La storia e le immagini di Heidelberg, cittadina del Baden-Württemberg attraversata dal fiume Neckar.

Heidelberg è una delle più belle cittadine tedesche. Lo è sia perché è una delle poche città storiche ad essersi salvate dai bombardamenti degli Alleati (non essendovi all’epoca industrie si preferì colpire la più vicina Francoforte), sia perché, già prima delle Seconda guerra mondiale, era una dei centri di riferimento intellettuali di tutta la nazione. Qui è stata fondata la più antica università tedesca nel XIV secolo: i racconti e le visite di tante eccezionali personalità tra il XVIII e XIX secolo ne hanno coniato il soprannome di “capitale del romanticismo”.

La storia di Heidelberg

La sua fondazione si fa risalire al tredicesimo secolo. Divenuta ben presto capitale del Palatinato, iniziò la creazione della sua celebre università nel 1386. Verso la fine del XVII secolo, durante la Guerra di Successione del Palatinato, la città e il suo celebre castello furono distrutti dai francesi. La città fu ricostruita mantenendo sua pianta medievale, ma stavolta in stile barocco. Nel 1803 Heidelberg passò al Granducato di Baden e divenne un’importante città universitaria e una popolare destinazione turistica – anche per poeti, pittori e filosofi, come Friedrich Hölderlin, Achim von Arnim, Joseph von Eichendorff e Carl Philipp Fohr. La città visse l’espansione derivata dalla rivoluzione industriale e il trauma nazista che ne fece scomparire la larga comunità ebraica. Preservata dai bombardamenti (solo due, non gravi), la città divenne  fino al 2015 sede del quartiere generale dell’esercito degli Stati Uniti in Europa.

Heidelberg, cosa vedere

Heidelberg è una città senza dubbio internazionale non solo grazie all’università, ma anche per il turismo con quasi 11,8 milioni di visitatori ogni anno. Il pittoresco castello amato da Goethe, il Ponte vecchio,   La Casa del Cavaliere, la Porta Carolina, la Passeggiata dei filosofi, il Museo del Palatinato, il fiume Neckar, le colline e, in generale, bellissimo centro storico valgono senza dubbio una visita sia che vi troviate in Italia che abitiate già in Germania.

Leggi anche Da Lubecca a Brema, 10 foto delle suggestive città tedesche della Lega Anseatica

Berlino Schule tedesco a Berlino

RIMANI AGGIORNATO SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *