Germania C Ildigo on pixabay https://pixabay.com/it/photos/germania-bandiera-reichstag-berlino-2743394/

Germania pronta ad accogliere il 25% dei migranti arrivati in Italia via mare

La Germania vuole aiutare l’Italia a farsi carico dei migranti che sbarcano nella penisola

Durante l’ennesima discussione europea sul tema dell’immigrazione, il Ministro dell’Interno tedesco Horst Seehofer ha fatto sentire la sua voce. Infatti, Seehofer ha dichiarato che la Germania è in grado di accogliere il 25% delle persone salvate in mare che sbarcano in Italia. Il dibattito sul fenomeno migratorio è un tema caldo ormai da anni e divide i Paesi dell’Unione Europea. Il prossimo incontro sul tema avverrà il 23 settembre nell’isola di Malta.

L’impegno dei Paesi europei e l’incontro a Malta

«I colloqui sono ancora in corso, ma se tutto dovesse rimanere come discusso in precedenza, possiamo prendere il 25% delle persone salvate in mare che arrivano in Italia. Non sovraccaricherà la nostra politica migratoria» ha dichiarato Seehofer. In realtà, per la Germania non cambierebbe molto dalla situazione attuale. Infatti, negli ultimi dodici mesi, lo Stato tedesco si è fatto carico di 561 profughi sbarcati nelle coste italiane. L’obiettivo di Seehofer è rendere comune la pratica di accoglienza agli altri Stati europei. L’appuntamento del 23 settembre è fissato a Valletta (Malta) e parteciperanno i Ministri dell’Interno di Francia, Germania, Italia e Malta. Trovare una soluzione è particolarmente importante per Italia e Malta che, assieme alla Grecia, da anni si ritrovano praticamente sole ad affrontare l’emergenza migratoria. Ciò che ci si augura per questo incontro, è la possibilità di accordare tra i diversi Paesi europei una quota fissa per la redistribuzione dei migranti.

Una politica migratoria «umana»

Seehofer ha inoltre voluto rimarcare il carattere umanitario della politica migratoria tedesca: «Ho sempre detto che la nostra politica migratoria è anche umana. Non lasceremo annegare nessuno». La visione di Seehofer si trova sulla stessa linea di pensiero del premier italiano Conte, attualmente alla guida del nuovo governo formato da Movimento Cinque Stelle e Partito Democratico. Infatti, l’idea del Premier è quella di promuovere una politica migratoria «rigorosa ma umana».

Leggi anche: Berlino accoglierà alcuni dei migranti della Sea Watch 3

banner scuola berlino schule

RIMANI AGGIORNATO SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Immagine in copertina: Germania, © Ildigo, CC0 on Pixabay

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *