Tempelhof,https://www.flickr.com/photos/kunstee/6197122313/in/photolist-arBSyr-nE4SSz-8Cgo7F-nsQqsM-a6ZBrG-agw8Qd-9TsBnY-8LcTig-pcjvi3-9TpDbi-jcKBb-dgFXCR-9RAyLL-bDEbaj-agtp9D-RKrvQ3-8hY1Wv-8xTB2G-nDRunf-aFVAVT-pcj6R2-agw9pw-8HwJg8-czP6VU-9TpCVc-ngMiD5-9UDvGf-agtmSR-bLVa1x-agto6i-fEZFBG-agw985-bKgBck-nixkzb-22EAB3N-dAbwVv-nE3Yno-cWchq-8ArDJj-ptwX6r-8tRhQR-8vmYuV-bLV9Dc-dgFYRC-88a6UV-ej5fMH-nD4dbt-RKrwvG-85Jnd9-6sHZKx, Kunstee,https://www.flickr.com/photos/kunstee/

A Berlino si parla di installare cabine per il sesso nell’ex aeroporto di Tempelhof

Stephan von Dassel scrisse in un’asserzione che «I residenti e le attività commerciali hanno chiesto un divieto sulla prostituzione a Kurfürstenstraße da molti anni e non sono mai stati ascoltati davvero». Quello che sorprende è la limpidità del commercio dei corpi. Passeggi la sera sul viale e capita di sentirti chiedere «Hast du lust?», ovvero Hai voglia?. Il sindaco del distretto di Mitte pensa che il Senato di Berlino si rifiuti di implementare regole restrittive perchè «si teme un deterioramento della situazione». Ma la situazione è già molto grave e per le escort a Kurfürstenstraße «disumana». Molte ragazze, infatti, si presentano all’ambulatorio della prevenzione alla violenza Charité di Moabit, mostrando gravi episodi di maltrattamento. Berlino, rifiutando ogni provvedimento, sta tollerando la «prostituzione forzata, la violenza contro le donne e la dipendenza da droghe».
Leggi anche: Zoo di Berlino, due pinguini gay adottano un uovo abbandonato 

Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Immagine di copertina: Tempelhof, © Kunstee, CC0 on Flickr

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *